3290329957

Se il creditore pignora il conto corrente dove viene accreditata la pensione impignorabile di invalidità e  sul suddetto conto confluiscono esclusivamente le somme versate dall’INPS il debitore può presentare tramite il proprio avvocato opposizione al giudice dell’esecuzione e ottenere immediatamente la liberazione delle somme pignorate.

A tal proposito la pensione d’invalidità non pignorabile è solo quella a carattere non previdenziale ma assistenziale, in quanto volta a garantire unicamente il c.d. minimo vitale e a reintegrare essenziali espressioni di vita menomate dalla malattia, con conseguente applicabilità alle stesse dell’art. 545, 2° comma, c.p.c., ed impignorabilità dei relativi importi.

Occorre però sottolineare che se su quel conto corrente vengono effettuate altre forme di operazione in entrata ed uscita, l’impignorabilità della pensione di invalidità decade poiché quel conto assume la natura di risparmio del debitore e pertanto pienamente pignorabile.

Hai subito su Foggia il pignoramento della tua pensione di invalidità? rivolgiti quanto prima allo Studio Legale De Jure saremo pronti ad esaminare il tuo caso e a dare voce ai tuoi diritti.